COME SCEGLIERE L’IMPRESA EDILE

Scopri come evitare di metterti nelle mani sbagliate e commettere errori di cui potresti pentirti quando scegli a chi affidarti per la tua nuova casa

Se stai leggendo questo articolo probabilmente è perché hai deciso di affrontare uno degli investimenti più importanti della tua vita: acquistare una nuova casa.

Magari sei stanco di stare in affitto e pagare per qualcosa che non sarà mai tuo, oppure semplicemente vuoi fare il grande passo per te stesso o insieme alla tua dolce metà per metter su famiglia, qualunque sia la tua motivazione ti faccio i miei complimenti per la scelta.

Se c’è però una cosa che nel corso della mia “modesta“ esperienza ho notato non essere mai cambiata nelle persone che vogliono acquistare la loro prima casa, è la paura.

D’altronde in ballo ci sono soldi (molti) e responsabilità, di conseguenza, visto anche ciò che si sente in giro in merito a truffe, rate del mutuo insostenibili, case con problemi strutturali, ecc.. il pensiero di commettere errori e mettersi in mano alle persone sbagliate, genera sempre grandi ansie e preoccupazioni.

Ecco perché, se sei in questa fase, sono quasi certo che in questo momento anche tu sei pieno di dubbi, perché sai quello che vuoi (una casa) ma non sai bene come ottenerlo senza correre rischi.

Se questa è la tua sensazione, ti capisco benissimo ed è più che normale.

Dopotutto stiamo parlando di acquistare una casa, che è ben diverso dall’acquistare un paio di scarpe o un abito e scegliere a chi affidarsi, vista anche la GRANDISSIMA offerta che c’è oggi, può essere difficile.

Con questo articolo voglio darti qualche dritta che ti aiuterà ad affrontare con maggiore consapevolezza l’acquisto della tua prima casa.

Anzitutto, le alternative che hai a disposizione sono due:

1 – Comprare un immobile usato

2 – Comprare un immobile nuovo

Vediamo cosa cambia per te tra lo scegliere l’una o l’altra.

Acquistare una casa usata o di nuova costruzione?

Ecco perché prima di scegliere dovresti pensarci bene.

CASA USATA:

Quando cerchi casa, gli immobili usati solitamente hanno più fascino perché oggettivamente vedere qualcosa di già pronto, caldo e vissuto, ha un impatto sicuramente diverso.

Oltre a questo, c’è anche da dire che una casa usata, rispetto ad una nuova della stessa tipologia, ha un costo d’acquisto sicuramente più basso.

Sulla carta quindi ti potrebbe sembrare che andare sull’usato, sia la soluzione migliore ma in realtà non è esattamente così. Pensare a prescindere che acquistare una casa usata sia meglio rispetto ad una nuova è un errore, e ti motivo subito questa mia affermazione.

Una casa usata, è vero che è “Già Pronta da abitare ma, a meno che tu non abbia estrema urgenza di entrare nella nuova abitazione (che in questo caso è sì un vantaggio, ma è l’unico), il fatto che sia già finita per te significa anche che avrai poco margine di personalizzazione e ti dovrai adattare alla disposizione e metrature degli ambienti, nonché alle finiture.

Se invece sei una persona che non si accontenta e vuoi una casa perfettamente allineata a te e alla tua personalità, salvo colpi di fortuna, impiegherai molto tempo per trovarla e non è detto che tu ci riesca, capisci dove voglio arrivare?

O ti accontenti (col rischio poi di pentirtene) oppure dovrai comunque aspettare per la casa dei tuoi sogni.

Passiamo adesso alla convinzione che una casa usata “Costa Meno”.

All’inizio probabilmente è vero che spendi meno soldi rispetto all’acquisto di un immobile di nuova costruzione, voglio però farti ragionare:

Anziché focalizzarti solo sul costo di acquisto, prova a riflettere sul fatto che, proprio per il fatto che essendo usata, impianti, infissi e serramenti non sono certo nuovi, di conseguenza nel tempo avrai sicuramente spese di manutenzione da sostenere.

Senza contare che bollette di luce e gas saranno decisamente più elevate a causa dei maggiori consumi energetici tipici degli immobili di qualche anno fa.

Ti assicuro che, sommando tutto, nel giro di qualche anno avrai speso molti più soldi, senza considerare che, qualora un giorno tu la voglia rivendere, sarà più difficile perché la casa sarà ancora più vecchia.

Come vedi, “Prezzo” e “Disponibilità Immediata”, nonostante ti vengano venduti come vantaggi, spesso sono solo specchietti per allodole.

In altre parole, se ti basi su questi due elementi per l’acquisto del tuo immobile, il rischio è quello di accontentarti e scegliere una casa che, di fatto, più che un sogno è un rimpiazzo e di cui poi ti potresti pentire. Negli anni ne ho viste e sentite parecchie di queste situazioni, fidati!

CASA DI NUOVA COSTRUZIONE:

Anzitutto va detto che, mentre con l’usato puoi decidere se fare tutto in autonomia o rivolgerti ad un‘ Agenzia immobiliare, in questo caso devi affidarti ad un costruttore/Impresa Edile.

Chiarito questo ti elenco i molteplici vantaggi che avrai, acquistando un immobile di nuova costruzione:

– Personalizzazione

Potrai essere tu a “disegnare” la tua casa, con gli spazi, le rifiniture e le disposizioni, che piacciono a te.

– Efficienza energetica

Tutte le nuove costruzioni oggi devono rispettare degli standard di efficienza energetica che, oltre a ridurre l’impatto ambientale abbassando i consumi, ti consentiranno di ridurre notevolmente i costi di luce e gas.

Puoi personalizzare anche questo aspetto.

– Sicurezza

I materiali, le tecnologie e i criteri realizzativi di oggi, rendono le case molto più sicure ad esempio da incendi, eventi atmosferici o terremoti.

– Garanzia

Ogni nuova costruzione è coperta da garanzia e il costruttore per legge, è responsabile per 10 anni dall’ultimazione dei lavori di difetti legati alla struttura e agli impianti. Qualora si verificassero problemi è tenuto ad intervenire, senza spese per te.

– Nessuna provvigione

Il costruttore per ovvi motivi non guadagna a provvigione, di conseguenza non dovrai aggiungere alcuna percentuale alle classiche spese di acquisto

– Risparmio

Anche se una casa di nuova costruzione sulla carta costa un po’ di più rispetto ad una usata, la totale mancanza di interventi di manutenzione da eseguire, unita alla notevole riduzione dei costi energetici, ti garantisce nel tempo un risparmio anche piuttosto significativo.

Come vedi le differenze tra le due opzioni e i benefici di una rispetto all’altra sono piuttosto evidenti ma attenzione, perché anche sul nuovo non è tutto oro quel che luccica e ci sono altri problemi nei quali potresti incorrere, se capiti nelle mani sbagliate.

Ecco perché, se sei più propenso all’acquisto di un immobile di nuova costruzione e deciderai di affidarti ad un’impresa edile, voglio darti qualche ulteriore consiglio su come sceglierla.

COME SCEGLIERE L’IMPRESA EDILE CHE REALIZZERÀ LA TUA CASA ED EVITARE DI RIMANERE FREGATO

Di Imprese edili ce ne sono tantissime e, come in qualsiasi mercato e settore, ci sono quelle solide, che lavorano bene e in maniera professionale, e poi ci sono quelle che “tirano a campare” privilegiando la quantità piuttosto della qualità.

Benché tutte siano in grado di realizzare case, solo se capiterai nelle mani della prima tipologia (quelle serie) hai la certezza che il tuo investimento andrà a buon fine e che presto varcherai la porta della tua casa dei sogni senza problemi.

Se capiti nelle mani sbagliate rischi invece di dover affrontare tutta una serie di problemi come ad esempio l’utilizzo di materiali scadenti, il non rispetto delle norme di sicurezza, ritardi sulla consegna, il fallimento dell’impresa prima che i lavori finiscano, ecc… che ti rovineranno il sogno.

Meglio evitare sei d’accordo?

Ecco cosa fare e NON fare per la tua scelta:

NON basarti sul prezzo più basso

So bene che questa affermazione potrebbe sembrarti “interessata” da parte mia, ma voglio farti ragionare.

Supponiamo tu ti faccia fare quattro preventivi da altrettante imprese e di questi, tre sono più o meno allineati mentre uno ti fa un prezzo molto più basso, secondo te, questa impresa come può permettersi di farlo?

Te lo spiego io: usa materiali scadenti (in alcuni casi di seconda mano), non ha a disposizione professionisti certificati e specializzati e il suo interesse è finire quanto prima il tuo lavoro per dedicarsi subito al successivo.

In altre parole, se cerchi il prezzo basso, dimenticati un lavoro di qualità (piuttosto in questo caso pensa ad acquistare un usato)

Chiedi all’impresa come intendono finanziare il lavoro

Normalmente la prassi è che per finanziare la costruzione, ti viene chiesto un anticipo del 20% per iniziare i lavori, dopodiché l’impesa farà un mutuo edilizio per il restante 80% dell’importo del lavoro da eseguire, che verranno rilasciati dalla banca a “tranche”, in base allo stato d’avanzamento lavori.

Già così per te è un rischio perché significa che l’impresa non ha liquidità e per poter costruire utilizza i tuoi soldi e quelli della banca. Qualora le cose non vadano bene, tu, oltre a non avere la tua casa, probabilmente perderesti anche la somma versata in anticipo.

E Questo è il caso “migliore”

Alcune di queste imprese, non solo ricevono l’80% dell’importo dalla banca ma nel mentre, chiedono ulteriori soldi anche al cliente (anche il 60-70% dell’importo), che poi riutilizzano per la costruzione.

Tutto ciò per te comporta un rischio ancora più alto perché così facendo, in caso di un cantiere con più unità abitative che rimarranno invendute, per l’impresa diventerà molto più difficile poi la restituzione alla banca, rischiando quindi di non riuscire a pagare e poi fallire.

In altre parole, quando senti parlare di MUTO EDILIZIO presta molta attenzione!

Verifica la specializzazione dell’impresa

Se vuoi la certezza che la tua nuova casa sia qualitativamente perfetta, costruita con tecnologie e materiali di ultima generazione, da professionisti competenti e costantemente aggiornati, è meglio che ti rivolga ad un’impresa specializzata solo nell’edilizia residenziale.

Molte imprese, per prendere più lavori possibili, sono dedite a fare tutto (costruzioni residenziali, pubbliche, industriali, ristrutturazioni, ecc…).

Il problema in questo è che ognuna di queste tipologie di costruzione presenta delle regole ben precise e diverse, che richiedono competenze specifiche e che un’azienda generalista difficilmente può avere.

Sicuramente sono in grado di costruire qualsiasi cosa ma è provato che la realizzazione sarà per forza di cose all’insegna della superficialità e scarsa attenzione al dettaglio.

Per capirci, è lo stesso concetto del medico di base, che ha conoscenze generiche su tutto e si occupa di risolvere malanni o disturbi lievi. Quando si tratta di risolvere problemi seri e specifici, ti servirà uno specialista.

Assicurati che ti venga offerto un servizio personalizzato e chiavi in mano

Molte imprese, essendo poco strutturate, non sono in grado di seguirti in tutte le fasi del tuo acquisto, ma solo per la parte progettuale (a volte neanche questa in realtà) e realizzativa.

In questi casi, se hai bisogno di un mutuo, di suggerimenti sull’arredo, sui materiali da utilizzare più adatti alle tue esigenze o supporto di qualsiasi genere, sei costretto a vedertela in autonomia.

Il problema è che se fai da solo, oltre allo stress nel cercare e trovare i giusti professionisti, se non hai le giuste competenze, rischi di commettere errori di cui potresti pentirti.

Avere invece a tua disposizione un servizio completo di professionisti specializzati che ti seguano in ogni singola fase, ti metterà al riparo da seccature, potenziali errori e tutto per te sarà più semplice.

IN CONCLUSIONE

Acquistare una casa è un passo molto importante e va fatto coi piedi di piombo.

Spero con questo articolo di essere riuscito a farti capire l’importanza di scegliere le persone giuste a cui affidarti e allo stesso tempo, averti dato consigli utili per permetterti di scegliere con più serenità come muoverti.

Se stai cercando professionisti dell’edilizia, seri e dalla grande esperienza e competenza, che ti aiuteranno a realizzare la casa dei tuoi sogni, al riparo da stress e problemi di ogni genere, questo è ciò che troverai in Edil Pepe ed è ciò che otterrai grazie all’esclusivo Metodo Pepe.

  • NON facciamo mai mutui edilizi perché utilizziamo solo soldi nostri;
  • siamo specializzati da sempre solo sulle costruzioni residenziali, per questo il nostro standard qualitativo è al di sopra della media;
  • Sarai seguito dalla A alla Z dai nostri specialisti per qualsiasi esigenza tu abbia;
  • Non dovrai preoccuparti di nulla perché saremo il tuo unico interlocutore su tutto.

SCOPRI IL METODO PEPE

A presto

Antonio Pepe

Fondatore di Edil Pepe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *